Mese per mese · Senza categoria

4° mese: rigurgito che passione

4Continua il racconto mese per mese dei progressi di Giacomo.. Siamo già arrivati al quarto mese! (Cioè, in realtà il mio piccolino ha compiuto quattro mesi il 20 dicembre, ma causa i vari impegni legati alle festività natalizie e dei problemini vari a cui ho già accennato in un precedente post ho fatto un pochino di ritardo… Ma giusto un po’ 🙂 ).

La novità più grande del mese è stata il passaggio definitivo al latte in polvere: non allatto più Giacomo al seno. Il tutto è avvenuto senza problemi (fortunatamente!), un po’ perchè per circa quindici giorni l’ho allattato sia al seno che con il latte in polvere – e quindi si era già un po’ abituato al biberon e al nuovo latte – e un po’ perché, come dicevo il mese scorso, questo bambino è un mangione e quando ha fame non sente ragioni, vuole il latte, qualsiasi esso sia! 😀

Un’altra cosa che ha caratterizzato questo mese sono stati i rigurgiti: ebbene sì, Giacomo soffre terribilmente di reflusso. Non avendo mai avuto una colica – fortunatamente, direi – pensavo di aver oltrepassato il periodo critico in cui i bimbi soffrono di colichette e doloretti vari, causando notti insonni e quant’altro e invece no -.- . Il problema principale è che mangia velocemente e subito dopo il pasto iniziava a fare moltissimi rigurgiti; abbiamo provato in tantissimi modi a risolvere il problema, compreso cambiare latte ma niente, non c’era niente da fare… Il nostro Giacomo era un fiume in piena!

La pediatra comunque ci ha rassicurato dicendoci che può capitare che un bimbo faccia molti rigurgiti e, dopo aver provato a cambiare latte (un tentativo disastroso, di cui magari parlerò in un altro post) l’unica cosa da fare sarebbe stata quella di tenerlo dritto per circa venti minuti dopo la poppata. Questa al momento è la nostra soluzione, e pare che – alla faccia del latte anti-rigurgito, che abbiamo subito abbandonato – il problema stia diminuendo. Ma come non accennare all’infinità di volte in cui ho dovuto lavare bavaglini, tutine, pantalocini, magliettine e body? :O Non riuscirei a contarle, non ci provo nemmeno! Per non parlare dei miei di vestiti… Eh sì, perché il mio piccolo Giacomo pensava bene, ogni volta, di imbrattare non solo se stesso ma anche la sua mamma. Così, tanto per non sentirsi solo :D.

Scherzi a parte passiamo ai progressi di questo mese:

peso: questo mese è cresciuto abbastanza, è arrivato a pesare 7 kg; le pieghe nelle cosce stanno aumentando in modo sconsiderato e così ciocciottoso è davvero bellissimo!!!

altezza: 63,5 cm; il ragazzo ha un futuro da cestista, pallavolista o calciatore -.- (dobbiamo accontentare anche il papà sennò si offende, ma nel mio cuore so che non lo farà mai!!!)

Anche questo mese è stato impegnativo, ma altrettanto bello… Beh a presto con il racconto del quinto mese!!! 🙂

Annunci

2 thoughts on “4° mese: rigurgito che passione

  1. Quindi lo tenete immobile per venti minuti e risolvete il problema? Per fortuna avete trovato questa soluzione.. è comunque una buona cosa. Il tuo bimbo è un vero ometto, ha capito che dalle donne (e soprattutto dalle mamme) deve farsi coccolare per bene *-*

    1. Risolto completamente no ma fa molti meno rigurgiti e soprattutto non piange se anche ne fa qualcuno il che mi fa capire che non soffre. Si, è un coccolone!!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...